A.C.S.: non è necessario andare in Afghanistan per capire cos’è l’estremismo islamico

Non è necessario andare oggi in Afghanistan  per capire cos’è l’estremismo islamico

Lo ricorda la Fondazione “Aiuto alla Chiesa che Soffre” in un suo appello, lanciato in questi giorni.

“Le recenti vicende afghane hanno riportato all’attenzione dei media il problema dell’estremismo islamico. Di punto in bianco i titoli dei TG si sono nuovamente popolati di termini che per mesi erano stati lasciati nel cassetto, fra i quali “jihad” e “sharia”. Cori di lamenti si sono improvvisamente levati per i diritti umani, anzitutto quelli delle donne, brutalmente calpestati.  Non si comprende tuttavia questa attenzione discontinua e superficiale, posto che tali violazioni in certi Paesi sono costanti. Quanto alla sharia, cioè la legge islamica, la sua applicazione, con diversi profili interpretativi, trova spazio non solo nell’Afghanistan dei Talebani ma anche in Arabia Saudita, Bahrein, Brunei, Egitto, Emirati Arabi Uniti, Giordania, Iran, Libia, Mauritania, alcuni Stati della Nigeria, Oman, Pakistan, Palestina, Qatar, Somalia, Yemen e, in parte, in Etiopia, Filippine, Indonesia, Iraq, Kuwait, Malesia, Marocco, Senegal e Tanzania. Qualcuno si illude che in questi Paesi siano rispettati i diritti umani così come intesi nelle democrazie occidentali, a cominciare dal diritto a convertirsi ad altra religione?

La Fondazione ricorda di avere istituito nel 2019 un “Fondo per i progetti più urgenti a sostegno delle comunità cristiane presenti nei Paesi in cui è applicata la legge islamica” attraaverso il quale ha “concretamente aiutato fratelli e sorelle che hanno patito soprusi e violenze, taluni a volte inenarrabili. A titolo di esempio ricordiamo che, attraverso le donazioni già destinate a questo scopo, insieme alla Commissione Cattolica Giustizia e Pace del Pakistan abbiamo garantito assistenza legale alle minorenni vittime di sequestri e di conversioni e matrimoni forzati

Per chi volesse dare il suo sostegno a questo Fondo, riportiamo qui il link su cui clccare:  DONA ORA PER IL FONDO CRISTIANI IN PAESI ISLAMICI

A.C.S.: non è necessario andare in Afghanistan per capire cos’è l’estremismo islamicoultima modifica: 2021-09-10T14:09:10+02:00da maurozuccari
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento