Informazione o propaganda di regime? L’Occidente è ancora il “Mondo libero”?

Sulla guerra in Siria e le sue atrocità i nostri mass media ci informano o ci ammanniscono “veline” preconfezionate ? Perché certe informazioni vengono “silenziate”? C’è da chiederselo leggendo un articolo di Mauro Bottarelli su “Il Sussidiario. net” riferito all’attacco subito da un convoglio di aiuti umanitari dell’O.N.U. diretto verso Aleppo. Eccone uno stralcio. “In testa al plotone di chi accusa … Continua a leggere

Delizie cinesi. Da Laogai Research Foundation Italia

Diritti dei lavoratori violati in Cina per iPhone 7: immagini agghiaccianti   Per raggiungere i volumi di produzione richiesti da Apple i vari fornitori spesso violano gli stessi diritti dei lavoratori. È quanto sembrerebbe essere accaduto all’interno degli stabilimenti Pegatron. Leggi tutto. Fotografa la città buddista Reggiano arrestato in Cina   Per superare il posto di blocco si è nascosto nel retrosedile … Continua a leggere

Morti nelle mani dello Stato: dati e infografiche. Da Change.org

di Angela Gennaro Archiviazioni, assoluzioni, a volte condanne. Odissee giudiziarie e, troppe volte, l’oblio. Secondo il dossier “Morire di carcere ” di Ristretti Orizzonti, tra il 2000 e il 2016 (dato aggiornato al 2 agosto scorso), 2.547 persone sono morte nelle patrie galere. 910 si sono suicidate.  Leggi il resto: https://changeorgblog.squarespace.com/it/home/nelle-mani-dello-stato         

CAOS SIRIA/ Aleppo, perché giornali e tv bevono quello che viene dal Qatar? Da Il Sussidiario.net

La guerra siriana non è guerra di cavalieri valorosi, ma una guerra subdola, dove la gente muore sul fronte e nelle città ma dove i mandanti sono molto lontano. E’una guerra sleale, dove gli amici di un tempo sono diventati nemici ed i mezzi usati sono anche quelli economici e della disinformazione.  Quando più l’esercito siriano intensifica i combattimenti e sta … Continua a leggere

Il brutale sistema carcerario cinese visto dall’interno. Questo ed altro da www.laogai.it

  Il brutale sistema carcerario cinese visto dall’interno Ormai molti di noi avranno avuto modo di ascoltare le promesse del Partito Comunista Cinese di porre fine al suo sistema dei campi di lavoro forzato. Benché mi auguro sinceramente che questo accada, le altre forme di detenzione in Cina non sono scomparse, in particolare il famigerato sistema di prigionia del regime continua a … Continua a leggere

Nigeria, il “sogno africano”. Reportage di Matchman News

Prima di entrare nel merito della situazione della Nigeria che reports più o meno  attendibili reperibili anche sul web possano raccontare, è indispensabile, al fine di meglio comprendere  i fatti, spiegare brevemente la realtà di questo grande Paese. … Giudicare la Nigeria delle notizie che trapelano, spesso strumentalizzate, e che vengono rilanciate dai mass media senza entrare nel merito di … Continua a leggere

“I VOLTI DELLA MISERICORDIA” IN MOSTRA A OMEGNA, DAL 4 GIUGNO

Aprirà  i battenti sabato 4 giugno alle 16 ad Omegna, nel Salone Santa Marta, la mostra itinerante “I volti della Misericordia – Grazie per essere stato strumento di un miracolo”, una delle esposizioni proposte dal Meeting di Rimini in occasione del Giubileo straordinario indetto da Papa Francesco. All’incontro di presentazione parteciperà il curatore della mostra, Padre Antonio Sangalli, Vice Postulatore … Continua a leggere

Le violazioni dei diritti umani in cina non ci riguardano? Provate a leggere …. www.laogai.it

Quando il pomodoro ‘Made in Italy’ viene dai campi di lavoro cinesi Vincenzo Cassano, Epoch Times, 16/05/2016 ‘Aziende italiane collaboravano con i campi di concentramento nazisti’. Una tale affermazione genererebbe, giustamente, scandalo. Eppure, oggi sappiamo che molte aziende italiane collaborano con i campi di lavoro cinesi, dove migliaia e migliaia di prigionieri di coscienza e dissidenti politici vengono regolarmente torturati, uccisi, e privati … Continua a leggere

ISIS / La bambina cristiana di 12 anni bruciata viva: è possibile perdonare il male? Da Il Sussidiario.net

In un giorno come un altro, di un orrore cominciato nel giugno di due anni fa, quando i miliziani dell’Isis occupano e mettono le loro bandiere nere nella città irachena di Mosul,  …..  In un giorno che non sappiamo esattamente quale – ma che importa – i nuovi nazisti bussano alla porta di casa di una famiglia cristiana. Apre una … Continua a leggere

Il martirio dei Cristiani in Siria raccontato da un giornalista italiano. Mercoledì sera al “Chiostro” di Verbania

MERCOLEDI  11  MAGGIO ORE 21  HOTEL  “IL  CHIOSTRO” VIA F.LLI CERVI 14, VERBANIA – INTRA,   SALA  ROSMINI: “Contemplate il volto dei santi e trovate conforto nella loro testimonianza”   Relatore: Andrea Avveduto, giornalista Andrea Avveduto, responsabile della comunicazione per l’Associazione pro Terra Sancta e collaboratore di Panorama.it ed Avvenire, sarà mercoledì 11 maggio alle 21 al “Chiostro” di Verbania per un incontro … Continua a leggere