CAOS MIGRANTI/ La dittatura in Eritrea e il “debito” dell’Italia Da IlSussidiario.net

Caleb J. Wulff               domenica 2 aprile 2017 L’Eritrea è preda di una spietata dittatura ormai da più di vent’anni. Mondo e Missione ha parlato di “prigione eritrea”, governata con il terrore e ridotta in condizioni di estrema povertà, con l’8o per cento della popolazione che vive di un’agricoltura di sussistenza, continuamente minacciata da ricorrenti … Continua a leggere

Come il radicalismo islamico sta cercando di invadere l’Europa. Da IlSussidiario.net

14ENNE RASATA DALLA MADRE perché rifiuta il velo islamico? Dietro ci sono i soldi del Golfo      Pubblicazione: sabato 1 aprile 2017   di    Souad Sbai Questa è solo una delle tante storie, fortunatamente e casualmente emersa tra le tante situazioni di vita di donne e ragazze sottoposte ai rigidi schemi imposti dalla sharia islamica. Oggi, infatti, la percentuale delle bambine di … Continua a leggere

DJ FABO/ Don Vincent: quando ci siamo conosciuti ho capito che la tua gabbia è anche la mia

Da IlSussidiario.net   martedì 28 febbraio 2017 La verità è che guardando dj Fabo vedevo una persona avvolta nel mistero, ma che non si è mai decisa ad interrogare quel mistero, a fargli domande, a supplicarlo. L’avrei fatto con lui, ma non era possibile. Era come vedere un uomo morire di fame accanto ad una tavola imbandita. Pensavo a tutte … Continua a leggere

5 FEBBRAIO 1917/ Queretaro, quando la Costituzione è contro Dio

La persecuzione dei Cristiani in Messico, un secolo fa, da parte di una élite rivoluzionaria sostenuta dagli U.S.A.; una pagina di storia trascurata, quando non censurata. Il film “Cristiada” che descrive la violenza di quel regime e la rivolta di un popolo cattolico contro la dittatura rivoluzionaria è stato semplicemente rifiutato, boicottato, dalle sale cinematografiche italiane. Un articolo su “IlSussidiario.net” … Continua a leggere

“Lager” di oggi: i famigerati laogai cinesi

I campi di concentramento non sono solo una triste realtà del passato ma, in diverse varianti, continuano ad esistere ancora oggi. Non si parla più di veri e propri campi di concentramento che, pure, sono ricomparsi durante la guerra nella ex Jugoslavia, ma di campi di lavoro o di rieducazione, come quelli ancora oggi in funzione in Corea del nord o nella Repubblica Popolare Cinese. Continua … Continua a leggere

Direttore d’orchestra licenziato a Roma perché ha detto che Babbo Natale non esiste. Siamo al regime dei Talebani al rovescio?

La storia del direttore d’orchestra e Babbo Natale. Ha detto che non esiste dopo uno spettacolo per bambini a Roma, provocando pianti e proteste da parte dei genitori: alla fine è stato licenziato  leggi l’articolo:  http://www.ilpost.it/2016/12/31/direttore-dorchestra-frozen-roma/       “Babbo Natale non esiste”, direttore d’orchestra gela bimbi in platea: cacciato     leggi l’articolo:   http://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2016/12/30/babbo-natale-non-esiste-bufera-direttore-orchestra-spettacolo-per-bimbi_jDA84XAniK6Xbedtt0muMM.html      Assolutamente vietato dire la verità … Continua a leggere

Migranti, dalla Ue attacco frontale alla società civile da www.vita.it

Migranti, dalla Ue attacco frontale alla società civile (21/12/2016) – Vita.it Prima le accuse di Frontex alle navi delle ong in mare, poi un video ufficiale in cui il Consiglio d’Europa certifica l’approccio di chiusura dei confini anche verso i profughi aventi diritto: “E’ un atteggiamento che crea sgomento e fa emerge un vuoto di valori laddove, invece, l’Unione europea … Continua a leggere

La tremenda condizione di vita dei bambini tibetani Da www.laogai.it

La tremenda condizione di vita dei bambini tibetani In Tibet vivono ormai circa sei milioni di tibetani ed otto milioni di cinesi. Quando parliamo di popolo tibetano parliamo dunque di una minoranza etnica. Ed è difficile capire cosa significa essere una minoranza nel proprio paese.    Leggi tutto. Chi è Liu Xiabo, premio Nobel per la pace 2010. Ancora prigioniero in … Continua a leggere

Informazione o propaganda di regime? L’Occidente è ancora il “Mondo libero”?

Sulla guerra in Siria e le sue atrocità i nostri mass media ci informano o ci ammanniscono “veline” preconfezionate ? Perché certe informazioni vengono “silenziate”? C’è da chiederselo leggendo un articolo di Mauro Bottarelli su “Il Sussidiario. net” riferito all’attacco subito da un convoglio di aiuti umanitari dell’O.N.U. diretto verso Aleppo. Eccone uno stralcio. “In testa al plotone di chi accusa … Continua a leggere